Settembre 2019 - LavoroSvizzera

Le migliori offerte di lavoro in Svizzera 19.09.2019

Se sei interessato alla nostra newsletter bisettimanale ti puoi registrare qui: Newsletter

Se vuoi leggere le ultime offerte di lavoro e i nostri articoli lo puoi fare qui: Annunci

Settimanalmente ricerchiamo e pubblichiamo le migliori offerte di lavoro in Ticino ma in questo articolo vogliamo dedicarci a due grandi catene di supermercati: Lidl e Aldi. 

Già a Gennaio abbiamo dedicato un articolo a questi due colossi che operano nel settore della grande distribuzione organizzata, ancora in forte espansione. 

I due supermercati sono famosi per aver introdotto uno stipendio minimo per il personale non specializzato. Lidl e Aldi assumono circa 650 persone in Svizzera, con uno stipendio minimo da 4200 Chf (3800€).  

Se sei interessato a lavorare in questo settore, il Gruppo Lidl, noto per i suoi supermercati in tutta Italia e in Europa, è alla ricerca di nuovo personale da inserire nei propri punti vendita. Anche ALDI SUISSE è alla continua ricerca di personale qualificato. Vi attendono orari di lavoro compatibili con la vita familiare, posti di lavoro sicuri a tempo pieno o parziale e interessanti opportunità di carriera.

Se sei disposto a imparare un base di tedesco o francese siamo sicuri che aumenterai le tue probabilità di essere preso in considerazione, durante la fase di colloquio.

Clicca sui link sottostanti per visionare tutte le offerte di lavoro, direttamente nella sezione dedicata:

Lidl

Aldi

NB. Visualizza in lingua tedesca il sito di Aldi e Lidl e usa un traduttore per vedere tutte le offerte.

Se sei interessato alla nostra newsletter bisettimanale registrati qui: Newsletter

Se vuoi leggere le ultime offerte di lavoro e i nostri articoli clicca qui: Annunci

Ecco alcune delle migliori offerte di lavoro in Svizzera:

Se sei interessato alla nostra newsletter bisettimanale ti puoi registrare qui: Newsletter

Se vuoi leggere le ultime offerte di lavoro e i nostri articoli lo puoi fare qui: Annunci

Ecco alcune delle migliori offerte di lavoro in Svizzera:

Se sei interessato alla nostra newsletter bisettimanale ti puoi registrare qui: Newsletter

Se vuoi leggere le ultime offerte di lavoro e i nostri articoli lo puoi fare qui: Annunci

Ecco alcune delle migliori offerte di lavoro in Svizzera:

Se sei interessato alla nostra newsletter bisettimanale ti puoi registrare qui: Newsletter

Se vuoi leggere le ultime offerte di lavoro e i nostri articoli lo puoi fare qui: Annunci

Mai come quest’estate in Svizzera ci sono state così tante offerte di lavoro e di conseguenza tantissimi nuovi dipendenti. E tutto questo è solo l’inizio. 

Attualmente sono 189.749 le offerte di lavoro pubblicate su Internet a partire dal 15 agosto 2019, la migliore estate di sempre dal punto di vista lavorativo. Questi dati sono stati dimostrati da una valutazione del job radar di X28, dove i siti web aziendali e i portali di lavoro sono registrati tramite un motore di ricerca per tutta la Svizzera.

Ciò che colpisce è il fatto che continuano a prevalere gli annunci di lavoro dei fornitori di servizi al personale (107.440 annunci di lavoro). Ma il numero di aziende che cercano direttamente nuovi dipendenti è notevolmente aumentato (82.310 annunci di lavoro). Un buon 10% delle nuove posizioni ricoperte è in ambito dirigenziale: sono 19.978 le posizioni dirigenziali pubblicizzate.

Le offerte di lavoro riguardano tutti i settori industriali e sono destinate sia a persone altamente qualificate che a persone meno qualificate. I primi 5 posti di lavoro sono rimasti gli stessi dell’anno precedente, con un tasso di disoccupazione in calo.

Non a caso, in luglio la disoccupazione in Svizzera è rimasta a un minimo del 2,1%. Tuttavia, questo tasso non include gli estranei o coloro che sono disoccupati ma non si sono iscritti al VRR.

Emilie Gachet, esperta del mercato del lavoro presso il Credit Suisse, risponde così alla domanda: “Signora Gachet, quanto dista la fine degli annunci di lavoro record?”

Emilie risponde: “Non vediamo ancora niente. La maggior parte degli indicatori del mercato del lavoro svizzero rimane positiva. L’occupazione totale è cresciuta nell’ultimo trimestre, più di quanto ci aspettassimo. Anche l’indicatore delle prospettive occupazionali, che fornisce informazioni sui piani aziendali per il prossimo trimestre, continua a puntare verso l’alto”.

In Germania, tuttavia, all’orizzonte si profila una recessione.

L’industria svizzera sta già sentendo gli effetti di questa nuova situazione e l’economia nel settore manifatturiero si sta indebolendo. Ma l’occupazione non risponde ancora. Tuttavia, potrebbe indebolirsi nei prossimi trimestri.

I lavoratori qualificati continueranno ad essere ricercati anche in un periodo di recessione generale? La carenza persisterà sicuramente in alcuni settori, come la sanità e l’informatica. 

Più significativo e in linea con gli standard internazionali è il tasso di disoccupazione, che comprende tutti coloro che non hanno lavoro e che sono attivamente alla ricerca. Questa cifra è determinata ogni trimestre da un elaborata indagine telefonica della popolazione svizzera ed è stata del 4,9% nei primi tre mesi di quest’anno, dopo il 5,2% dell’anno precedente. Questa nuova situazione di ricerca in ambito lavorativo avrà un grande effetto positivo sui disoccupati, che gli permetterà di impiegarsi molto più velocemente.

Ecco alcune delle migliori offerte di lavoro in Svizzera:

Se sei interessato alla nostra newsletter bisettimanale ti puoi registrare qui: Newsletter

Se vuoi leggere le ultime offerte di lavoro e i nostri articoli lo puoi fare qui: Annunci

Ecco alcune delle migliori offerte di lavoro in Svizzera:

Se sei interessato alla nostra newsletter bisettimanale ti puoi registrare qui: Newsletter

Se vuoi leggere le ultime offerte di lavoro e i nostri articoli lo puoi fare qui: Annunci

Ecco alcune delle migliori offerte di lavoro in Svizzera:

Se sei interessato alla nostra newsletter bisettimanale ti puoi registrare qui: Newsletter

Se vuoi leggere le ultime offerte di lavoro e i nostri articoli lo puoi fare qui: Annunci